Compleanno (di un’amica)

Dove sei angelo mio,

non certo in paradiso,

lungo è ancora il tuo cammino,

ma io non sono al tuo fianco.

Io che mi accontenterei

di calpestare i tuoi passi

(senza raggiungerti mai)

estasiato dal candore che emani

assillato da mille e mille pensieri.

Luce e ancora luce emana il tuo viso

dove il tempo ha scavato i suoi anni

tra i grovigli ansiosi di una lunga vita.

Ma il sorriso ti dona

una giovinezza sconosciuta,

i tuoi sensi mi inebriano

la tua pelle profuma.

Gli anni non sono passati invano

ma io dovrò sempre rincorrerli

per un briciolo di felicità.

Marco Fantuzzi

2 pensieri riguardo “Compleanno (di un’amica)”

    1. Amara, hai letto bene, e ti ringrazio che la definisci splendida.
      Avrei bisogno di passare una felice sera, ti ringrazio dell’augurio.
      Un abbraccio.
      Marco

      "Mi piace"

I commenti sono chiusi.