Ritratto di donna

Un grazioso nero, punteggiato di strass, le copriva il capo e le incorniciava il volto, dai lineamenti così delicati.

Una grossa sciarpa, un foulard nero come l’inchiostro, sopra un cappotto a strisce bianche e nere.

Le mani inguantate, piccole e sottili, sfogliavano con interesse le pagine di un libro.

E due lunghe gambe sporgevano dal vestito, su due eleganti tacchi appoggiate.

Carezzevole voce illanguidiva l’aria, ma svanì dal mio cielo come neve a primavera.

Marco Fantuzzi

4 pensieri riguardo “Ritratto di donna”

I commenti sono chiusi.