Un altro amore

E per me nulla rimase,

solo occhi pesanti e velati,

 

la brillantezza di una risata

la certezza del mio tempo.

 

Dove sei Amore?

 

Ti persi nel correre degli anni

mentre la vita frenava,

 

non importa se pagherò il prezzo

più alto di umana consolazione,

 

voglio andarmene con un Amore accanto

a blandire i miei ultimi respiri.

 

Marco Fantuzzi

4 pensieri riguardo “Un altro amore”

I commenti sono chiusi.