È animato il parco stasera

È animato il parco stasera,

gioiosi canti sparsi nell’aria

come flautati versi.

A lenti passi, con braccia sciolte,

essi camminano verso l’infinito,

voci sommerse a ricordare la vita.

Le loro corse, di gioventù ricolme

sono sotto i loro occhi,

che ancora si cercano.

Ottant’anni

dolce amore frastornato,

età derisa e vacillante.

Marco Fantuzzi