Domande su domande

Domande su domande

tormentano il mio cuore

so che non le leggerai

non sai leggere il mio amore.

E io scriverlo non so

so guardarti e fuggire

preparo le parole per i nostri incontri

ma scioglierle non so.

Cos’è quest’ansia che mi opprime

quando ti incontro?

È amore? So di amarti,

ma non riesco a dichiararmi!

Cosa mi frena?

La tua bellezza,

la tua giovane età,

Le mie mani vorrebbero osare!

Sono un uomo senza pace

sono un uomo senza voce

sono un uomo, ma tu non lo sai

non lo saprai, né oggi, né mai!

Marco Fantuzzi

3 pensieri riguardo “Domande su domande”

I commenti sono chiusi.