Ti guardo camminare

Ti guardo camminare,

mentre dipingi una scia di passi

e colori la vita ed i suoi sassi.

Odora il biancospino

nell’aria fine che respiro,

mentre muto vaga il tuo sospiro.

I tuoi corvini capelli

ti ombreggiano il viso,

ma nel cuore l’ombra di un sorriso.

E il mio spirito inerte

non legge il tuoi pensieri,

i tuoi occhi non sono messaggeri.

Il mio cuore trema

nella speranza di un invito,

là, dove la follia mi ha circuito.

Marfan's poetry