La libertà

La libertà esiste ancora?

O non è solo una scusa per il desiderio di lottare, per fare sentire la propria voce sempre più afona?

In realtà ci hanno tagliato le corde vocali già dalla nascita, quando ci hanno classificato in base ai nostri natali.

Possiamo gridare quanto vogliamo, ma non esce un fiato, non ci è necessario per opporsi a qualcosa o a qualcuno, la nostra sola libertà è quella di ubbidire a regole scritte da chi è più forte di noi, e non ha nessuna intenzione di cedere la più piccola quota di potere.

 

Marco Fantuzzi

2 pensieri riguardo “La libertà”

  1. Spero che tu sia un po’ pessimista! Non è facile, certo, bisogna essere disposti a rischiare qualcosa, ma sta sempre a noi far uscire la nostra voce! E non dimentichiamoci che tante voci fanno un coro!

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.