Andare per mare

Andare per mare è andare incontro alla solitudine più estrema.

Quando mi sento solo, molto solo, e capita spesso, mi imbarco con i miei sogni e solco il mare, sperando di tornare più forte di prima.

Ci sono io e l’immensa solitudine del mare, pronto a combattere contro le sue onde, altre volte a lasciarsi cullare.

A volte capita di ritornare, ma solo col desiderio di ripartire.

 

Marco Fantuzzi