Quale popolo siamo

Quale popolo siamo

se onori tributiamo

a persone indegne

di falsità pregne.

Popolo di creduloni

sempre a dar conto

alle promesse altrui.

Incapaci di idee e ponderazione

sempre pronti a salire

sul carro che riluce.

Siamo in grado di discernere

l’uomo turpe dall’onesto,

i lupi dagli agnelli?

Dobbiamo essere puri

e senza colpe

se vogliamo risollevarci.

 

Marco Fantuzzi