E il profumo dell’aria si fa dolce

E il profumo dell’aria si fa dolce,

ti accarezza le mani, ti bacia le labbra

consumate dal tempo,

si aggroviglia tra i capelli del cielo

che elemosina la tua anima e la purifica.

Ma tu dove sei per riempire i miei giorni

acciottolati sulla via che porta al mare,

sei il silenzio della mia anima

sei il sorriso dei miei occhi stanchi

sei il fuoco che mi divora

sei la lucida follia dei miei pensieri

sei l’amore che mi manca e mi sconfigge,

sei tu, sei la mia vita.

Marfan's poetry