Mente e cervello

Mente e cervello, due entità autonome che si controllano e si integrano.

Non si capisce dove inizia l’una e finisce l’altra.

Il cervello è qualcosa di fisico, e la mente?

Parliamo spesso di stato mentale quando siamo disturbati: allora la mente fa parte del cervello, e quando questi stati mentali ci portano a fatti irrazionali la mente vince sul cervello.

Com’è possibile che una parte del sistema batta il sistema?

Ci sfugge l’imponderabile: questa è la mente, qualcosa di spirituale che sovrasta la materia. Questa materia imperfetta, complessa, un groviglio di cellule che nascono e muoiono continuamente, ma nel cervello muoiono soltanto anche se formano connessioni sempre nuove.

Siamo un magnifico puzzle, un piccolo mosaico da incastrare con miliardi di altri piccoli mosaici per completare quell’immenso affresco che è la vita.

Cosa saremmo noi se non interagissimo con l’ambiente che ci circonda: probabilmente niente.

Cosa potremmo fare senza l’aiuto degli altri: forse nulla.

E invece quando condividiamo i nostri pensieri con altri pensieri raggiungiamo una profondità che mai avremmo sperato.

Marco Fantuzzi