Valerio Varesi – Gli invisibili

Patrick Fogli introduce Valerio Varesi e il suo ultimo libro “Gli invisibili.” Tutto nasce da un vecchio fatto di cronaca, un “cold case”, un cadavere ripescato nel Po e non reclamato per anni da nessuno.

Un’altra storia, un’altra indagine del commissario Soneri immersa tra le nebbie del Po, tra i suoi misteri, con quel senso di attesa che lo scorrere del Po e lo scorrere del tempo sembrano evidenziare.

È un giacimento di memorie il nostro lungo fiume, nei momenti di secca ci svela resti vecchi di migliaia di anni e anche più, ma bisogna saper attendere, come il nostro investigatore sa bene.

Una letteratura di genere che non ha niente da invidiare alla letteratura “alta.”

L’incontro si è svolto oggi pomeriggio presso la biblioteca comunale Raffaele Crovi di Castelnovo né Monti.

Marco Fantuzzi