Quale brama

Quale brama di potere uccide l’uomo,

lo spirito dei barbari risuona in te,

figlio di animali affanni

padre di una patria

inclemente ed oppressiva.

Non hai fratelli, perché non hai amore,

butti a mare l’altrui vita, spazzatura

buona nemmeno da bruciare.

Brami il potere, perché sei solo al mondo,

chi accompagnerà il tuo ultimo viaggio?

La Voce, e nessun altro.

Marfan's poetry