Pallida luna

Pallida luna che sogni ognora,

Compassionevoli occhi

Guardano le nostre rovine,

E spandono lume

Sui nostri esili pensieri.

E il buio ancora

Non si è fatto cupo,

Ma brilla e canta

L’interrotto tuo disco.

 
Marco Fantuzzi

 

Sono nel buio

Sono nel buio

del mondo,

ignaro della luce

che brilla nelle stelle.

Ascolto il mio cuore

in sconfinati silenzi.

C’è un amore

che toglie il sorriso,

che brucia

ogni emozione.

Il mio lento parlare

si sta spegnendo.

Il tuo lento incedere,

una vera grazia,

riempie il cuore

di estasi e tormento.

Hai l’eleganza

di una garzetta in volo

nel tuo virgineo vestito,

sull’oro del tramonto.

Hai spiccato di nuovo il volo,

benedetta te e il tuo amore.

Marco Fantuzzi