Quale popolo siamo

Quale popolo siamo

se onori tributiamo

a persone indegne

di falsità pregne.

Popolo di creduloni

sempre a dar conto

alle promesse altrui.

Incapaci di idee e ponderazione

sempre pronti a salire

sul carro che riluce.

Siamo in grado di discernere

l’uomo turpe dall’onesto,

i lupi dagli agnelli?

Dobbiamo essere puri

e senza colpe

se vogliamo risollevarci.

 

Marco Fantuzzi

Una nazione

Chi si sdraierà sulle nostre macerie,

quale altro popolo calpesterà

la nostra amata patria?

Siamo nazione ma non popolo,

da sempre oppressi e divisi,

quale virtù abbiamo,

a quali desideri aspiriamo?

Il canto e il vino

sono nostri compagni,

ma cosa ci guida,

chi ci unisce e ci affratella?

Domande che non ci poniamo,

risposte da lasciare alle stelle

che sorridono dei nostri guai.

MarFan