Il viaggio

Il viaggio, un lento divenire.

C’è chi viaggia pur rimanendo immobile,

Nella fantasia del proprio destino,

Chi viaggia peregrinando l’anima nella propria umiltà,

Chi crede di viaggiare in ogni cosa che fa, in ogni incontro,

E chi non viaggia, ma si immerge semplicemente

In quel tormentato viaggio che è la vita

Chi ne assapora i profumi, gli odori,

Chi non viaggia, e a testa bassa inciampa nei suoi passi.

 

Marco Fantuzzi

 

Pensieri d’autunno

Un vento impetuoso

soffia parole nei nostri pensieri

e ci porta profumo di castagne,

l’umido dei boschi,

il vino fresco di vendemmia.

Si sposano freschi sapori di montagna,

di foglie accartocciate

di passi su foglie ingiallite.

Ricordi di gioventù

profumi di pini e castagni

di aria fina, di cieli tersi.

E acque limpide

in cui sfuggono trote in cerca di felicità.

Marco Fantuzzi